Nonna incontenibile pompinara con ingoio completo


RISPONDI ALL'ANNUNCIO

Mi chiamo Serena. Mi sono iscritta in questo sito con diffidenza. Sono una nonnina della provincia di Gorizia che non ha più niente da chiedere alla vita. Almeno inizialmente era quello che pensavo, poi mi sono ricreduta completamente e dico che se ci fosse stato questo sito quando ero più giovane avrei fatto tutt’altro.

La mia vita sessuale, fin quando c’era mio marito, era una come tante. Mi sono quindi ritrovata con i figli grandi, autonomi e i nipoti per la loro strada. Quindi sono rimasta sola. Dopo u iniziale sconforto mi sono presa di coraggio e ho deciso che i miei giorni l’avrei voluti vivere come meglio credere!!!

In fondo si vive una volta sola. Mio marito mi ha sempre reso donna ogni volta che facevamo l’amore e lui, pur essendo dallo stampo tradizionale questa cosa gli piaceva tantissimo. L’hai capito??? Amo il sesso, amo il cazzo!!! Certo sono in là con l’età ma credo di essere ancora brava a fare certe cose.

Amo prenderlo in bocca. Amo i pompini

nonna troia pompinaraSarò una nonnina ma una fica è sempre una fica!!! Ricordo sempre con piacere quando mio marito mi dava il suo cazzo in mano e io lo spompinavo fino a farlo sborrare e io lì a prenderlo in bocca e ingoiarlo tutto. Che buono il suo sperma. Bello caldo!!!

Allora ho deciso di mettermi all’opera e trovare nuovi cazzi da spompinare e godere dei loro sperma. Più ci pensavo che le righe sparivano e la mia fica tornava a bagnarsi, virtualmente almeno.

Vuoi sapere come ho cominciato??? Per primo è stato il ragazzo del domicilio. Chiamo, con la mia solita gentilezza ho chiesto che la spesa mi venisse recapitata a casa. Ho finto un dolore. Sarò nonnina ma ho sempre un bel fisichetto, almeno pensavo. Fin quando hanno bussato alla porta. Era il ragazzo del domicilio. Un ragazzo normale come tanti.

Volevo entrare subito all’opera, infatti ho aperto la porta con una vestaglietta un po’ trasparente e ovviamente con l’intimo in bella vista. Il ragazzo ha visto com’ero vestita e mi ha buttato gli occhi addosso. È inutile divagare. Gli ho fatto un bel pompino e per ultimo l’ho ingoiato tutto. Sono tornata ragazza. Vuoi portarmi la spesa a casa??? Sai cosa ti aspetta!!!

Lascia un commento