Curve da sballo e gola profonda per Anna da Pistoia


RISPONDI ALL'ANNUNCIO

Abito a Pistoia, non esplicito il mio nome per ovvie esigenze, sono una professoressa di matematica in una scuola media qui in città e cerco avventure piccanti. Non mi descrivo per evitare che questo annuncio vada in visualizzazione a chi può conoscermi, sarebbe la fine della mia carriera ma purtroppo devo prendermi una dose di rischio nei limiti dell’accettabilità in quanto proprio non resisto.

Sono una vera e propria ninfomane, mi piace fare sesso, avevo una relazione stabile ma il mio uomo non ha retto e mi ha mollato dicendomi che lo avrei condotto alla morte se continuavamo a scopare quattro volte al giorno. Quindi ora sono disperata, cerco cazzi da succhiare ma non è facile come sembra anche perché non ho nemmeno l’aspetto della mignotta,anzi al contrario do l’apparenza di una intellettuale ed anche il mio fisico minuto non rivela nulla della mia “attitudine”.
Sono disposta a tutto, quando sono in astinenza perdo le staffe, ultimamente ni sono fatta chiavare nel bagno del cinema da un tizio che era in compagnia della moglie ed al quale di nascosto durante la penombra avevo strizzato il cazzo.

Da vera donna ninfomane colta cerca sesso ad ogni costo

Leggi quindi quest’annuncio, poca importa se sei basso o alto, magro o ciccione, rozzo cafone o intellettuale taciturno, l’unica cosa che mi interessa è che hai voglia di scopare come me e non ti stanchi facilmente perché ti avverto che a me una sola volta non basta.

Una donna come me insomma ha delle voglie che, alle volte, sono in contrasto con il suo apparire nella società. Come per una legge sui contrasti a me piacciono le situazioni quelle vere, anche semplicemente virili e basiche ma soprattutto dove si scopa.
Non ti pentirai di avermi incontrata, faccio dei pompini da urlo, seghe con due mani che te lo fanno drizzare all’inverosimile senza bisogno di viagra o altre diavolerie e lavoretti con i piedi
da farti venire la pelle d’oca. Non farmi più aspettare, ho la passera bagnata ed in ebollizione, ti aspetto.

Lascia un commento